Per i genitori

Per i genitori

Se sei il genitore di un aspirante mago o strega, questa sezione è dedicata a te.


Prima di procedere con la lettura, accertati di aver dato un’occhiata agli altri contenuti del sito di Magicampus.

Fatto? Molto bene. Benvenuta, benvenuto. Che tu provenga da una famiglia babbana o di antica tradizione magica, se sei qui vuol dire che stai prendendo in considerazione l’ipotesi di proporre a tua figlia o a tuo figlio di preparare baule e bacchetta per partecipare alla sua prima grande avventura nel Mondo Magico.

Proviamo a rispondere alle domande che immaginiamo tu ti stia ponendo.

Ho letto tutto, ma in poche parole di cosa si tratta?

Magicampus è un evento di Gioco di Ruolo dal Vivo (o LARP-Live Action Role-Playing), un’attività interattiva in cui i partecipanti interpretano un ruolo all’interno di una cornice narrativa, in questo caso ispirata ai romanzi e ai film della saga di Harry Potter scritta da J.K. Rowling. Non è uno spettacolo, non è un raduno, non è una festa o un parco a tema, non è un CosPlay. È un’attività coinvolgente e memorabile che spinge i partecipanti all’interazione, all’approfondimento e alla curiosità, alla solidarietà e alla collaborazione, è un gioco divertente e unico nel suo genere che stimola l’intelligenza e - nel caso specifico - contribuisce all’assimilazione dei valori già presenti nell’opera letteraria a cui si ispira.

Mi sembra un’attività impegnativa…

Né più né meno di quando ci si prepara per una settimana bianca, per i centri estivi di tennis o per un campo scout. L’impegno nella fase di preparazione fa parte dell’esperienza, aiuta i partecipanti a capire bene cosa andranno a fare e di cosa hanno bisogno per farlo, a conoscere gli altri ragazzi, a comprendere che per raggiungere un obiettivo sono necessari impegno e responsabilità.

Come si svolge una giornata-tipo?

Lo studente viene svegliato da un Prefetto o da un membro del personale della scuola. Si lava, si veste, è pronto per la colazione nel Refettorio del Castello con tutti gli altri studenti e gli insegnanti. Alle 9:00 cominciano le lezioni, teoriche e pratiche: Pozioni, Incantesimi, Storia della Magia, Cura delle Creature Magiche, Antiche Rune, Trasfigurazione, Difesa contro le Arti Oscure, Babbanologia, Erbologia, Divinazione, Aritmanzia, Astronomia e poi gli allenamenti di Pugna, lo sport più praticato nel Mondo Magico italiano. Alle 12:00 tempo per lo svago e per prepararsi al pranzo che viene servito alle 13:00 nel Refettorio. Dalle 14:00 alle 15:00 attività propedeutiche e quindi altre tre ore di lezione, fino alle 18:00. A quell’ora attività con i compagni della Casa di appartenenza (Cervomanto, Forteguscio, Lestapiuma, Scorpioscuro sono le Case della Scuola di Magia e Stregoneria di Torrebruma). Alle 20:00 viene servita la cena. Dalle 21:00 giochi, addestramenti al duello di incantesimi su pedana, gruppi di lavoro su progetti specifici. Tra le 23:00 e le 24:00 i più piccoli a letto, gli studenti più grandi devono rispettare il coprifuoco dell’1:00.
Mentre questa routine prosegue tutti i giorni tranne la domenica, si sviluppano le linee narrative dell’episodio che coinvolgono gruppi trasversali di partecipanti e che possono avere toni di genere narrativo diversi: mistero, brivido, avventura, ma anche romantico o con toni di commedia, il tutto nel rispetto delle atmosfere della saga di Harry Potter.
Queste linee narrative cominceranno il giovedì e si svilupperanno fino all’epilogo di domenica. L’ultimo giorno il pranzo sarà Fuori Scena proprio per consentire ai ragazzi di scambiarsi opinioni e conoscersi anche “fuori dal gioco” per cementare le amicizie che nasceranno durante l’attività.

Chi garantisce la sicurezza di mia figlia o di mio figlio?

Magicampus può contare su tre tipologie di Staff: lo Staff Organizzativo che si occupa del gioco e della messa in scena e garantisce l’integrazione dei personaggi nello scenario e il rispetto delle regole; lo Staff Pedagogico, costituito da personale specializzato, che verifica il benessere di ciascuno dei ragazzi e la loro risposta all’attività; lo Staff dell’Hotel Castello Orsini che garantisce la disponibilità di tutti i servizi relativi all’alloggio e ai pasti.
Contiamo sulla tua collaborazione per formare tua figlia o tuo figlio sulla necessità di essere partecipativo, responsabile e rispettoso delle regole durante l'attività.

Dove dormiranno?

In doppia, tripla o quadrupla all’interno di uno dei quattro blocchi residenziali di cui è costituita la location: la Fortezza, il Borgo, il Palazzo e il Villino. Ciascun blocco sarà supervisionato dallo Staff. Le stanze sono tutte di livello, molto diverse le une dalle altre.
I minorenni dormono solo in compagnia di altri minorenni.

Cosa mangeranno?

Il dettaglio del menù sarà disponibile su richiesta. I pasti sono concordati con lo Chef dell’Hotel Castello Orsini per fornire un nutrimento adatto alle esigenze di Magicampus. Prima dell’evento sarà necessario comunicare allo Staff allergie, intolleranze e particolari regimi alimentari.

Come posso controllare che mia figlia o mio figlio stiano bene?

Sarà sempre possibile contattare telefonicamente il Castello al numero 0774 683272 per mettersi in contatto con l’organizzazione o con uno dei partecipanti. Poiché durante l’attività sarà proibito l’utilizzo dei telefoni cellulari in pubblico (avete mai visto Hermione usare uno smartphone?), i partecipanti minorenni saranno tenuti a comunicare con i genitori almeno una volta al giorno dalla propria stanza.

Ho visto che ci saranno anche dei partecipanti maggiorenni. Chi sono e che relazione avranno con mia figlia o mio figlio?

I partecipanti maggiorenni interpreteranno alcuni dei professori e in generale i personaggi adulti della nostra storia. Quindi i corrispettivi del preside Silente, della professoressa McGranitt e del professor Piton, ma anche di Sirius Black, Lucius Malfoy e del custode Gazza. La maggior parte di loro sono persone che conosciamo e che hanno già giocato con noi negli episodi di Arcaniversitas, l’evento che organizziamo solo per i maggiorenni. I rapporti dei personaggi minorenni con i maggiorenni saranno sempre monitorati dallo Staff Pedagogico.

È possibile assistere?

No, ma è possibile partecipare se lo desideri. Come già detto Magicampus non è uno spettacolo dal vivo, ma una messa in scena in cui “attori e spettatori” sono le stesse persone, in cui per garantire la sospensione dell’incredulità, ovvero l’immersione a 360° nella storia, è necessario evitare tutti gli elementi esterni alla “realtà di finzione”. Se vuoi avere testimonianze dirette da voci diverse dalla nostra iscriviti al Gruppo Pubblico di Arcaniversitas, lì troverai chi ha già partecipato e potrai chiedere direttamente le loro impressioni. Ci sono anche genitori come te che hanno partecipato o ragazze e ragazzi che all’epoca della loro prima partecipazione avevano 16 o 17 anni.

Se avessi altre domande a chi posso rivolgermi?

È possibile contattarci cliccando qui. Per esigenze specifiche sarà possibile concordare una chiamata telefonica, Skype o Hangouts.